Ufficio Ragioneria - Comune di Bentivoglio (BO)

Uffici | IV Settore - Entrate e gestione del Bilancio | Ufficio Ragioneria - Comune di Bentivoglio (BO)

Ufficio Ragioneria

Contatti: 
Telefoni: 051 6643 516 - 505
Fax 051 6640908

Orario di apertura al pubblico:

  • Lunedi chiuso 
  • Martedì dalle 8.30 alle 12.30
  • Mercoledì chiuso
  • Giovedì dalle 14.30 alle 18.00
  • Venerdì chiuso
  • Sabato dalle 8.30 alle 12.30

Responsabile:
Laura Poli


Referenti:
Valeria Gambetta
Tel. 051 6643 505
E-mail  valeria.gambetta@comune.bentivoglio.bo.it

Dscrizione:

Servizi finanziari:

  • Redazione del bilancio di previsione e della parte contabile del Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.);

  • Predisposizione storni e variazioni al bilancio di previsione ed alla parte contabile del P.E.G.;

  • Redazione del conto consuntivo;

  • Compilazione del conto economico e dello stato patrimoniale di fine esercizio;

  • Gestione dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso;

  • Verifica periodica dei residui;

  • Verifiche periodiche di cassa;

  • Certificazioni e Statistiche di competenza;

  • Assistenza al Revisore dei Conti;

  • Gestione della parte in c/capitale del bilancio, ed in particolare:
    • Elaborazione piani economico-finanziari;
    • Assunzione, gestione ed ammortamento mutui;
    • Gestione delle partite di giro non direttamente connesse a spese o entrate correnti;
    • Introito e classificazione proventi concessioni edilizie, condono edilizio e contabilità delle relative spese;
    • Introito proventi di alienazioni patrimoniali e contabilità delle relative spese;
    • Introito e classificazione proventi per alienazione di aree PIP e PEEP e contabilità delle relative spese;
    • Finanziamento delle delibere e degli atti relativi alla parte c/capitale del bilancio ed alle spese di progettazione con assunzione degli impegni di spesa;
    • Contabilità pluriennale dei finanziamenti e degli interventi in c/capitale;
    • Gestione delle somme indisponibili e vincolate non di parte corrente;
    • Anticipazioni di Tesoreria;
    • Formulazione delle previsioni di bilancio dei capitoli di competenza del Settore e chiusura dei relativi conti a fine esercizio;
    • Banca dati ed assistenza per il reperimento di risorse finanziarie straordinarie, quali fondi U.E., leggi speciali, ecc.;
    • Emissione di prestiti obbligazionari comunali;
    • Registrazioni di carattere patrimoniale ed in conto capitale per la redazione del conto economico e dello stato patrimoniale;
    • Depositi e svincoli di cauzioni.
    • Esame del bilanci degli Enti dipendenti, collegati o convenzionati.
       
  • Gestione del bilancio di parte corrente, ed in particolare:
    • Riscossione delle entrate tributarie, extratributarie e dei trasferimenti correnti da Stato, Regione ed altri Enti o privati;
    • Accertamenti di entrata;
    • Reversali di incasso di parte corrente;
    • Finanziamento delle delibere e degli atti di spesa di parte corrente ed assunzione dei relativi impegni di spesa;
    • Emissione dei mandati di pagamento di parte corrente;
    • Registrazione e smistamento delle fatture in arrivo;
    • Tenuta della contabilità del fornitori;
    • Tenuta dei registri generali I.V.A., liquidazioni periodiche e compilazione della dichiarazione annuale;
    • Controlli e verifiche sull’attività degli agenti della riscossione;
    • Controllo e liquidazione dei rendiconti dell’economo;
    • Certificazioni ritenute d’acconto IRPEF al terzi non dipendenti;
    • Gestione delle partite di giro connesse con la parte corrente del bilancio;
    • Gestione delle somme indisponibili e vincolate di parte corrente;
    • Rendicontazioni relative a: contributi straordinari ricevuti dall’ente;
    • Registrazioni gestionali a carattere generale per la compilazione del conto economico e dello stato patrimoniale;
    • Adempimenti a carattere generale del Comune come soggetto passivo I.R.A.P.
    • Tenuta della contabilità patrimoniale;

Economato:

  • Ricerche di mercato sulla gamma del beni acquistabili e stesura delle proposte conseguenti in accordo con gli uffici;
  • Acquisto e distribuzione materiali per uffici;
  • Tenuta dell’inventario del beni mobili;
  • Gestione della cassa in ordine ad anticipazioni per acquisti minuti e spese urgenti, tenuta contabilità e relativi rendiconti;
  • Gestione e controllo delle contabilità di magazzino;
  • Alienazione di beni mobili e attrezzature obsolete o deteriorate o fuori uso, disponendo per la conseguente riscossione e contabilizzazione del ricavato;
  • Gestione delle spese economali per l’acquisto di beni e servizi, anche qualora venga rappresentato il carattere di urgenza, al fine di garantire il regolare funzionamento delle attività della Pubblica Amministrazione, nell’ambito delle attribuzioni di cui al Regolamento di Economato;
  • Gestione della cassa economale per anticipazioni ed acquisti minuti urgenti, tenendone la contabilità e la redazione dei relativi rendiconti;
  • Gestione oggetti e valori ritrovati (ricevimento e custodia, restituzione al legittimo proprietario, distruzione, aste).
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3810 valutazioni)