Canone Unico Patrimoniale (C.U.P. ) - Comune di Bentivoglio (BO)

Uffici | IV Settore - Entrate e gestione del Bilancio | Ufficio Tributi | Canone Unico Patrimoniale (C.U.P. ) - Comune di Bentivoglio (BO)

Canone Unico Patrimoniale - C.U.P.

La Legge 160/2019, articolo 1, commi 816-847, recante: "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il trienni 2020-2022", istituisce a decorrere dall’anno 2021 il Canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria in sostituzione di

  • TOSAP/COSAP - tassa/canone per l'occupazione di spazi e aree pubbliche
  • imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e diritto sulle pubbliche affissioni,
  • qualsiasi canone di concessione per l'uso o l'occupazione delle strade comunali previsto da norme di legge o regolamenti comunali.

Alla luce di quanto sopra, i previgenti tributi sono sostituiti dal presente Canone Unico ma non abrogati, pertanto i relativi regolamenti comunali continuano ad esplicare la propria efficacia per i periodi di imposta precedenti al 2021, anche ai fini della attività accertativa dell’ufficio competente.

Il presupposto del canone è:

  • l'occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti e sottostanti il suolo pubblico;
  • la diffusione dei messaggi pubblicitari, anche abusivamente, mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti , su beni privati, laddove siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero su veicoli adibiti ad uso pubblico o privato.

Regolamento comunale per la disciplina del Canone Patrimoniale di occupazione del Suolo Pubblico e di esposizione Pubblicitaria
approvato con delibera di Consiglio Comunale n.8 del 30 Marzo 2021

Tariffe anno 2021 di occupazione del Suolo Pubblico e di esposizione Pubblicitaria
approvate con delibera di Giunta Comunale n.30 del 7 Aprile 2021

 

Pagamenti

Dal 1° Aprile 2021 i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione non potranno più essere eseguiti con bonifico bancario o bollettino postale, ma solo attraverso PagoPa, il sistema nazionale per i pagamenti elettronici realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), con l’obiettivo di rendere sicuro, trasparente e tracciabile qualsiasi pagamento verso la pubblica amministrazione.

Nell’home page del sito istituzionale dell’Ente, dal portale dedicato, link https://bentivoglio.comune.plugandpay.it/ è possibile effettuare:

• pagamenti attesi > sono i pagamenti per i quali il cittadino ha ricevuto un avviso di pagamento da parte del Comune, in cui è indicato il Codice Avviso; inserendo il Codice Avviso il sistema richiama automaticamente i dati presenti nell’avviso di pagamento e sarà possibile procedere scegliendo la modalità di pagamento preferita;

• pagamenti spontanei > sono i pagamenti che il cittadino effettua senza una richiesta preventiva da parte del Comune (es. Canone  Patrimoniale per Occupazione Suolo “Grandi Utenti”); in questo caso l’utente dovrà selezionare una delle voci disponibili nel menu del portale e procedere inserendo le informazioni richieste, successivamente potrà scegliere la modalità di pagamento preferita.

• gli unici pagamenti verso la Pubblica Amministrazione che non avverranno tramite PagoPA sono quelli per cui è previsto il modello F24 (esempio IMU, TARI).
 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (6608 valutazioni)