Informazioni per gli elettori - Comune di Bentivoglio (BO)

Elezioni 2020 | Referendum del 29 marzo 2020 | Informazioni per gli elettori - Comune di Bentivoglio (BO)

Referendum sul taglio dei Parlamentari 2020

Domenica 29 marzo 2020 seggi aperti dalle ore 7.00  alle 23.00

Come si vota

Per votare occorre essere in possesso della tessera elettorale nonché la presenza di almeno uno spazio per l'apposizione del timbro del seggio elettorale e di un documento di identità valido. Presso l’Ufficio Elettorale – URP si può rinnovare la tessera elettorale del Comune di Bentivoglio o ritirare l’etichetta con l'indirizzo di residenza aggiornato.

Elettori con disabilità 
Voto a domicilio
per gli elettori affetti da gravi infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione (presentazione delle domande dal 18 febbraio 2020 al 09 marzo 2020).
Informativa

Elettori non deambulanti o che necessitano d'accompagnamento ai seggi
Si comunica che, in occasione del prossimo Referendum costituzionale del 29/03/2020, gli elettori non deambulanti o che necessitino di certificazione d’accompagnamento ai seggi perché fisicamente impediti al voto autonomo potranno rivolgersi, dal 23 marzo al 27 marzo, ad uno qualsiasi degli ambulatori dell’AUSL di cui all'allegato dalle ore 12,30 alle ore 13,00 senza necessità di prenotazione.

Il giorno 29 marzo 2020 sarà presente presso gli Ospedali di Bentivoglio, Budrio e San Giovanni in Persiceto personale medico dell’Unità Operativa di Medicina Legale per il rilascio dei certificati di cui sopra.
Gli orari e i numeri telefonici di riferimento sono i seguenti:
Ospedale di San Giovanni in Persiceto dalle ore 09,00 alle ore 10,00 - 051/6813111
Ospedale di Budrio dalle ore 10,00 alle ore 11,00 - 051/ 809111
Ospedale di Bentivoglio dalle ore 11,00 alle ore 12,00 - 051/6644111

S i ricorda che la L. 5 febbraio 2003, n.17 prevede la possibilità, per gli elettori fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il voto a causa di infermità permanente, di presentare una richiesta al Comune di iscrizione nelle liste elettorali tendente ad ottenere l’annotazione permanente del diritto di voto assistito sulla tessera elettorale, al fine di evitare di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell’apposito certificato medico.

Si ricorda inoltre che la L. 7 maggio 2009, n.46 consente il voto domiciliare agli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’art.29 della L. 5 febbraio 1992, n.104, e agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano. Per essere ammessi al voto domiciliare, gli utenti interessati devono produrre una certificazione medica (art.1, comma 3) che attesti quanto sopra.
Negli ambulatori dell’AUSL allegati, telefonando dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sarà possibile ottenere informazioni sulle condizioni che danno diritto al voto domiciliare e concordare l’accesso al domicilio per il rilascio della necessaria certificazione da parte di medici della scrivente U.O.

Individuazione ed assegnazione degli spazi riservati alla propaganda elettorale 
Individuazione Spazi Elettorali - Deliberazione di Giunta Comunale n. 16 del 26/02/2020
Assegnazione Spazi Elettorali - Deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 26/02/2020

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5433 valutazioni)